Cuba - Galli

Quando il governo Cubano ha deciso di vietare il combattimento di galli gli appassionati cubani hanno non l’hanno presa molto bene. Questa pratica, portata dagli spagnoli conquistatori al punto che nonostante il divieto sancito dall’articolo 219 del codice penale che prevede fino a tre anni di reclusione, vede le battaglie illegali crescere di anno in anno. Per gli allevatori i galli sono più di un risorsa di denaro è una grande passione che spesso viene tramandata attraverso generazioni e molti allevatori importano galli da altri paese per incrociarli con quelli cubani. Si dice che lo stesso Raul Castro sia un grande estimatore di galli, e che ne possegga decine di esemplari.  Gli incontri illegali si tengono spesso in zone nascoste, difficili da raggiungere, la polizia chiude spesso entrambi gli occhi. Ogni giorno della settimana da qualche parte c’è sempre un luogo dove far combattere i propri galli e sopratutto scommettere. 

A Cuba i combattimenti sono molto popolari e si tengono da novembre ad aprile, quando la temperatura mite consente ai galli prestazioni migliori. Vengono tagliati bargigli e creste e spesso vengono asportate le piume, soprattutto quelle del petto, del collo e delle cosce. Di solito viene limato uno degli speroni e ne viene applicato su ogni zampa uno non metallico di misure comprese tra i 22 e i 25 mm.

Nonostante le  competizioni tra galli siano vietate ci sono numerosi luoghi dove queste avvengono, tutti sanno dove c’è un combattimento, comprese le autorità.  Le “valla” così vengono chiamate, sono luoghi nascosti, in boscaglie, raggiungibili solo attraverso sentieri, macchine ben oleate, con chioschi per cibo, venditori ambulanti che vendono tutto ciò che ruota attorno a questa passione e persino gli spalti per gli spettatori. Certo, esistono dei luoghi dove le battaglie sono legalizzate, ma sono pochi e non coprono tutto il territorio cubano, troppi galli ed appassionati, e diciamolo... Al cubano piacciono le battaglie illegali, hanno un’altro fascino. 

Pisati Beniamino - www.beniaminopisati.com - P.I. 00830360145 - C.F.:PSTBMN77B19F205G - TEL: +39 3295444254

  • Facebook
  • Instagram