Zanzibar

Zanzibar evoca forse più di altri luoghi qualcosa di straordinario per un viaggiatore, due passi per i vicoli di Stonetown con i suoi edifici storici e i muri delle case intrisi di storia sono sufficienti per respirare un'atmosfera coloniale perduta: portoghesi, omaniti, indiani, inglesi si sono succeduti nel  luogo che è stato forse quello più strategico dal punto di vista commerciale di tutta l'Africa fin dal 1600. Cinquantamila schiavi ogni anno venivano deportati nei mercati di Zanzibar, tonnellate di avorio, spezie; tutto ciò rendeva Zanzibar il più ricco stato africano e vedeva i suoi confini allargarsi fino alla Somalia. Anche se oggi Zanzibar sembra solo un luogo da catalogo dove festeggiare il capodanno, fuori dagli hotel e i resorts disseminati lungo le spiaggia esiste un luogo vero, un distillato d'africa, un popolo orgoglioso della sua storia. Zanzibar è ancora un luogo straordinario. 

Pisati Beniamino - www.beniaminopisati.com - P.I. 00830360145 - C.F.:PSTBMN77B19F205G - TEL: +39 3295444254

  • Facebook
  • Instagram