ALBANIA

Aggiornamento: 30 mag


Nonostante l'Albania sia così vicina che la si può persino vedere al di la dello Ionio, rimane una meta poco considerata, spesso stereotipi e strascichi storici fanno ancora da deterrente. Per anni messa in ginocchio da povertà e da una delle dittature più lunghe dell'Europa orientale, l'Albania vuole ora aprirsi al mondo. Questo workshop dedicato al racconto fotografico, porterà i suoi partecipanti a conoscere questo paese, un mix di culture, stili, religioni, dalle coste ioniche trasparenti come il vetro al suo entroterra bucolico ancora non permeato dal turismo. Sarà un itinerario non irrigidito da un programma da seguire alla lettera, da scoprire chilometro dopo chilometro, si parte da Tirana con le sue architetture, ottomane, sovietiche e fasciste per poi addentrarsi nell'entroterra, al confine con il Montenegro, poi giù verso Corizza - prima capitale albanese - poi, raggiunta Girocastro ci attende un'infilata di spiagge turchesi. Chiuderemo il nostro viaggio a Berat, un’immensa cascata di case bianche con un mosaico di finestrelle che si getta a capofitto nella stretta valle del fiume Osum.


Per tutto il viaggio sarà presente una ragazza albanese che vive in Italia, ci aiuterà a comunicare con le persone che incontreremo lungo il nostro percorso.

DATE:

27 giugno - 4 luglio 2022