Andalusia - Costa de la Luz e Costa del Sol

Aggiornamento: 1 nov 2021


Stretto di Gibilterra (2006)

Sono molti i viaggiatori che preparano il loro tour in Andalusia in funzione della visita di Siviglia, Cordoba e Granada, le tre città dove in misura maggiore l’eredità culturale e storica ha lasciato le sue testimonianze più preziose. Ma l’Andalusia non è soltanto terra di palazzi moreschi e immense cattedrali arabo-cristiane, C’è una parte di Andalusia che ho visitato molti anni dove è ancora vivo il ricordo del calore del sole invernale, la luce abbagliante della costa, i villaggi bianchi, l'Africa in lontananza. Dalla bellissima Siviglia si scenderà a sud in compagnia dell’oceano atlantico, prima tappa l’antica Cadice con il suo lungomare ammaliante, poi la Costa de la Luz ci porterà fino Tarifa patria del windsurf e kitesurf con il Marocco che ti guarda. La colonna d’Ercole di Gibilterra certificano l'ingresso nel Mediterraneo prima di risalire lungo la Costa del Sol. Una breve deviazione ci porterà a Ronda, cittadina storica abbarbicata su un altipiano spaccato da una spettacolare gola, la vivace e moderna Malaga sarà il punto di arrivo del nostro viaggio. Tutto questo, come consuetudine, cercheremo di condensarlo in immagini, con un curato editing quotidiano.


DATE:

5-11 dicembre 2021

RITROVO

5 dicembre 2021, ore 13:00 Aeroporto si Siviglia